La mia missione è

di accelerare lo sviluppo sostenibile.

Ricerco, divulgo e applico strategie e soluzioni per vincere le nostre più grandi sfide. Insieme, possiamo colmare il divario tra ciò che sappiamo e come viviamo.

A vent’anni ero cronista rock,

a trenta sono diventata madre e ho maturato la consapevolezza che il più grande tesoro che lasceremo alle future generazioni, la Terra, è in grande pericolo. Mi sono tuffata nella voragine tra ciò che sappiamo e come viviamo, sperimentando soluzioni pratiche e rigeneranti capaci di consentire a noi e ai sistemi naturali di ritrovare un equilibrio. Ho cambiato il nostro stile di vita, scoprendo che si poteva vivere meglio consumando meno senza sacrifici o estremismi. Anzi, è stata ed è tutt’ora una grande avventura creativa.

Scrivo il mio primo libro,

nel 2008: Tentativi di Eco Condotta (Rizzoli), una collezione delle mie soluzioni sostenibili. Antonio Ricci, conquistato dal tono propositivo e leggero del testo, mi propone di tenere una rubrica a Striscia la notizia. Nasce così Occhio allo Spreco, e l’appuntamento del sabato sera è subito successo. Racconto storie di individui, aziende e amministratori pubblici che hanno un impatto positivo sulle persone e sull’ambiente. Scrivo il secondo libro che porta lo stesso titolo della rubrica. Occhio allo Spreco edito da Rizzoli (2009) poi BUR (2010) che mi consente di approfondire.

Nel frattempo, durante una conversazione con Nino Tronchetti Provera sull’educazione ambientale, nasce l’idea di un libro per le scuole. Scrivo Tondo Come il Mondo, edito da Giunti Progetti Educativi e Fondazione Ambienta (2010), distribuito da allora a 2000 classi di 3, 4, 5 elementare sul territorio nazionale. Con quest’anno raggiungiamo mezzo milione di bambini!

Durante l’estate, dal 2012 al 2014, scrivo la rubrica A Passo Leggero sul Corriere della Sera, una collezione quotidiana di esperienze di trasformazione. Nel 2013 Elisabetta Sgarbi, direttrice Editoriale di Bompiani, vede l’opportunità di riproporne lo spirito in un libro.

Nel 2014 esce presso Bompiani A Passo Leggero – esercizi di introspezione e circospezione, storie di empatia con il mondo e con noi stessi, raccolti attorno ad un’intervista con il neuro-scienziato Giacomo Rizzolatti, scopritore del meccanismo specchio. Rizzolatti e il suo team, all’università di Parma hanno dimostrato che siamo disegnati per sentire con l’altro. Una conferma che esercitare l’empatia è necessario in un mondo sempre più diviso.

Nel 2014 torno al TG satirico,

con Occhio al Futuro. La serie indaga le potenzialità e l’impatto di intelligenza artificiale, robotica, nanotecnologia e processori sempre più veloci ed efficienti. Esperienza che mi porta in contatto con innovatori che cercano soluzioni alle grandi sfide dell’umanità. Dalla Singularity University, presso la NASA in California, al Giappone, e l’Italia, per raccontare menti brillanti che danno vita a grandi idee.

Cresce il mio desiderio di mettere la mia esperienza a servizio degli altri e nasce l’opportunità di collaborare con Ashoka Italia, la più grande rete al mondo di imprenditori sociali. Per loro facilito un workshop di storytelling. Il successo dell’iniziativa mi convince a portare l’esperienza anche in altri ambiti.

Nel 2016 divento Direttore Responsabile del bimestrale ibrido business-lifestyle The Good Life Italia, e dal 2017 al 2018 sono stata Editor at Large.
Nel 2017 modero il primo summit italiano della Singularity University sulle tecnologie esponenziali con 24 esperti dal mondo per una platea di 1.300 persone.
Ho moderato tre sessioni al Trade For Sustainable Development Forumdell’International Trade Centre ONU nella sede di Ginevra, Ottobre 2019.
Nel 2020 sono diventata membro dell’Advisory Board del YCELP – Yale Center for Environmental Law & Policy.
Ho ideato e presentato un ciclo di webinar sull’Agenda 2030 per docenti di ogni ordine scolastico per Librì Progetti Educativi e A2A tra Novembre 2020 e Gennaio 2021.

 

CV Cristina

Premi e riconoscimenti

Premio Acqui Ambiente 2011

Il Premio Acqui Ambiente è stato istituito nel 1997 per sensibilizzare le persone sulle tematiche ecologiche e sulla salvaguardia ambientale.

“All’interno di Striscia la notizia, Occhio allo Spreco, rubrica di successo, è diventato anche un breviario ecologico. La voce di Cristina Gabetti, scientificamente inoppugnabile, pacata e di buonsenso, propone un messaggio di facile fruizione: Ogni gesto preso da solo può sembrare insignificante, ma sommato alle volte che lo ripetiamo e a quanti fanno come noi, il segno diventa concreto.” – Acqui Terme, 19 giugno 2011

Alfabeto delle Donne Milano 2010

L’Alfabeto delle Primedonne, istituito dal Sindaco Letizia Moratti, riconosce 21 donne milanesi che attraverso il proprio lavoro si adoperano per la crescita culturale, economica e sociale della città, dedicandole una lettera dalla A alla Z.

“Q come qualità della vita – Cristina Gabetti” – Milano, 8 marzo 2010

Premio AICA 2017

Il Premio AICA si pone l’obiettivo di valorizzare l’impegno di chi, attraverso campagne di comunicazione, porta all’attenzione dei cittadini i problemi ambientali, contribuendo alla creazione di una coscienza collettiva e di una cultura ambientale.

“Il riconoscimento alla carriera è stato assegnato a Cristina Gabetti, nota giornalista televisiva e scrittrice, premiata per la sua attività di divulgatrice di tematiche legate al consumo ecosostenibile utilizzando più strumenti comunicativi (tv, libri, conferenze).” – Alba, novembre 2017

Premio Scaviss 2018

Il premio Scaviss (in dialetto, scavezzacollo), viene assegnato dal Comune di Belvedere Langhe, a personaggi che abbiano contribuito alla crescita culturale delle Langhe e del Roero, conservando l’entusiasmo per la loro terra, e a difesa di quei valori tramandati attraverso la memoria orale di generazione in generazione, per la difesa della biodiversità.

“A Cristina Gabetti per aver dimostrato nella vita umana e professionale un profondo interesse per la Terra, l’Ambiente, il Paesaggio e il Mondo Contadino.” – Belvedere Langhe, 15 aprile 2018

Premio Gocce d’acqua 2021

Il premio per l’ambiente Gocce d’acqua promosso dal Rotary Club di Parma Est, nasce per valorizzare i comportamenti virtuosi in campo ambientale.

“In questa edizione è stato assegnato ad una personalità di rilievo internazionale, la giornalista Cristina Gabetti, per la sua grande sensibilità ai temi dell’ambiente e dell’acqua e per la sua opera di sensibilizzazione dell’opinione pubblica.” – Parma, 23 novembre 2021

Interviste

Giurie

GECO Smart Talks 2021 e 2022

All’interno di GECO – The Sustainability EXPO nasce il Smart Talk Video Contest: brevi video di 3 minuti, che nascono dalla volontà di promuovere  idee e progetti legati alla buona e costante pratica della sostenibilità e della biodiversità nella quotidianità, in città,  in vacanza, in viaggio, nei luoghi di lavoro, nel pubblico, nel privato. La finalità è un cambiamento sostenibile, biodiverso, individuale e collettivo per il presente e il futuro del nostro pianeta, delle nostre città, della società, dell’economia in generale, dell’industria.

Euro Green Award 2021

L’Euro Green Award è un bando aperto alle PMI europee che hanno innovato le loro rispettive industrie, riducendo il proprio impatto ambientale.
Questa iniziativa si concentra sull’evidenziare il ruolo essenziale che le piccole e medie imprese giocano nell’UE nel portare avanti la transizione verso un futuro più verde.

Progetta in Verde 2021

Progetta in Verde è un talent competition dedicato agli studenti di design e moda di tutta Italia. Si tratta di una call aperta che porterà centinaia di studenti a competere e confrontarsi. L’iniziativa è finalizzata alla valorizzazione culturale della sostenibilità all’interno del percorso di studi, e ad individuare e premiare i nuovi talenti creativi interessati a specializzarsi in questa materia, fornendo un concreto canale di ingresso nel mondo del lavoro.

3Bee Call for Impactability 2021

La Call for Impactability di 3Bee è una nuova iniziativa a sostegno dell’impactability, dall’unione di impact e sustainability. Ponendo l’obiettivo di permettere a chiunque di partecipare e vincere il finanziamento della propria idea d’impatto e ad alto valore sostenibile. In palio tre premi in denaro destinati alle migliori idee presentate e un riconoscimento stampa destinato al progetto di maggiore comunicabilità. 

Rossana Orlandi Guiltless Plastic Prize 2019

Il Rossana Orlandi Plastic Prize è il premio internazionale di Ro GUILTLESSPLASTIC che mira a coinvolgere un pubblico sempre più ampio, sfidando designer, innovatori, imprenditori, startupper, change maker, creatori, scienziati, ricercatori, sviluppatori ed esperti di comunicazione che sono appassionati nel creare un impatto straordinario proponendo progetti risolutivi nel campo del re-Waste.

Festival CinemAmbiente 2013 e 2018

Il Festival CinemAmbiente nasce a Torino nel 1998 con l’obiettivo di presentare i migliori film e documentari ambientali a livello internazionale e contribuire, con attività che sviluppano nel corso di tutto l’anno, alla promozione del cinema e della cultura ambientale.

toBEeco 2012

Durante Expocasa, toBEeco è il programma di sostegno e promozione del design eco-compatibile che ha l’obiettivo di far emergere giovani talenti creativi. Designer, architetti e progettisti presentano un prototipo originale, sul tema dell’En&rgia: energia creativa per progetti che vadano dal prodotto-design al design-di-servizio, dove l’energia sia misurabile qualitativamente e quantitativamente e il processo di ecocompatibilità coinvolga la scelta dei materiali, ma anche i processi di produzione.