Design di Riciclo con Paolo Ulian

By Novembre 3, 2020 Novembre 6th, 2020 ecology, sdg 12

Il riciclo creativo è un tema necessario di questi tempi. Ecco una vecchia storia di Occhio all spreco con il designer Paolo Ulian, le cui soluzioni sono brillanti, belle e facili da replicare. Fatevi ispirare!

Cristina: Questa penna nasce usa e getta, ma come sapete, oggi si cerca di non gettare via niente. Quando finisce l’inchiostro guardate cosa si può fare.

Paolo Ulian: Si prendono i corpi trasparenti, si inserisce dentro un cavetto di nylon, uno per uno. SI può infilare fino a quattro, cinque penne e poi si può fissare una semplicissima perlina da collane. Si prende questo piccolo chiusino, che è un piccolo morsetto, tende il nylon e si stringe con la pinza. A questo punto abbiamo un braccetto, snodabile. Si prende il tappo, di qualsiasi colore, si chiude e poi questo braccetto può essere infilato nella base di una lampada.

Cristina: E con una bottiglia così Paolo, cosa fai?

Paolo Ulian: Si schiaccia come quando si vuole gettare, poi vado a fissare la mia bottiglia stringendo, in modo tale da poterla usare come un appendiabiti.

Cristina: Bellissimo. E quando non si schiacciano, si incastrano.

Paolo Ulian: Si incastrano per fare questo paravento, semplicemente montandole così. E poi metteteci un po’ di fantasia e creatività anche voi. E con lo stesso sistema si può costruire anche una lampada semplicissima.

Cristina: E questa è una cuffia per la piscina, che in mano a Paolo diventa..

Paolo Ulian: Pensando all’ambiente e avendo qualche idea buona, si possono fare molte cose che ci possono aiutare a vivere meglio.

Cristina: Viva l’ingegno e occhio allo spreco!

In onda il 16-4-2009